Il Derby del Rilancio | 7/a Giornata Campionato 2012/13

6-7 Ottobre 2012. Continua la corsa a due di Juve e Napoli, ma la vetta non è lontanissima per Lazio e Inter, entrambe vittoriose, biancocelesti a Pescara e la compagine nerazzurra nella 157/a stracittadina. Milan Inter è stata la gara più attesa della 7/giornata di campionato. Doveva essere il derby di El Shaarawy e Coutinho, di Pazzini e Cassano, la sfida del rilanco o dell'abdicazione. Tra partenze estive eccellenti ed assenze d'occasione, il derby Meneghino si è decisamente ridimensionato, ma alla fine è sempre un derby tra due squadre ancora alla ricerca di una vera identità. Il primo match è per l'Inter che si porta a -4 dal vertice e sogna la vetta.

Dopo lo Shakthar la Juve si presenta al Franchi di Siena con Pirlo in campo dal primo minuto. Salta il turn over per non rischiare di perdere terreno su un campo non facile. I bianconeri strappano i tre punti ma soffrono fino alla fine, contro un avversario che si preannuncia protagonista per questa stagione.

Immediatamente riscattata la figuraccia olandese (3-0 a Eindhoven) degli azzurri di Mazzarri che vincono, soffrendo, contro l'Udinese. Hamsik e Pandev realizzano i gol che valgono vittoria e primato, di Pinzi la rete del momentaneo 1-1.

La Lazio risolve la pratica Pescara in meno di 45' minuti. Hernanes al 5' e una doppietta di Klose al 25' e 36' gelano l'Adriatico interrompendo la serie positiva della squadra di Stroppa.

Samuel si conferma uomo derby realizzando il gol che vale la vittoria nerazzurra al 3'. Poi alza il muro davanti alla difesa e regala a Moratti e Stramaccioni una vittoria che significa rilancio.

L'Atalanta non approfitta dello sbandamento iniziale giallorosso e viene punita da Lamela e Bradley che firmano la terza vittoria dall'inizo del campionato. Giallo De Rossi - Osvaldo, retrocessi in panchina dal tecnico boemo.

1-0 contro il Bologna che vale tre punti per la Fiorentina, ma rimane il problema realizzazione. I viola creano tantissimo ma sprecano troppo sotto porta. Di Jovetic la rete decisiva.

2-0 meritato della squadra di Maran contro il Parma. Di Gomez e Bergessio le marcature. Il Catania confeziona il suo terzo successo contro un avversario non facile e si affaccia nelle zone nobili della classifica.

Seconda sconfitta consecutiva per la Samp di Ferrara, per contro, prima vittoria assoluta di Eugenio Corini come allenatore. Il Chievo ricomincia il campionato dalla 7/a giornata, di Thereau e Di Michele le reti scaligere. Di Maresca il momentaneo 1-1.

Gasperini sfiora il colpaccio nella sua Genova. Giorgi porta in vantaggio i siciliani, poi è Borriello a rimettere il risultato in parità all'inizo della ripresa. Pari giusto.

Torino non pervenuto. La squadra di Ventura subisce la voglia di riscatto del Cagliari che finalmente trovano la prima vittoria stagionale con un gol di Nenè dal dischetto al 29' del secondo tempo.

Il prossimo appuntamento con la Serie A è il 20 e 21 ottobre, pausa forzata per le partite della nazionale italiana per la qualificazione dei Mondiali in Brasile 2014. Venerdì 12 Armenia - Italia e martedì 16 Italia - Danimarca.
I convocati da Cesare Prandelli: Buffon, De Sanctis, Sirigu, Viviano, Abate, Balzaretti, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Criscito, Maggio, Ogbonna, Ranocchia, Candreva, De Rossi, Diamanti, Giaccherini, Marchisio, Montolivo, Pirlo, Verratti, Balotelli, Destro, El Shaarawy, Gilardino, Giovinco, Osvaldo.


Risultati partite 7/a Giornata Serie A
Chievo-Sampdoria
2-1
Genoa-Palermo
1-1
Roma-Atalanta
2-0
Siena-Juventus
1-2
Fiorentina-Bologna
1-0
Torino-Cagliari
0-1
Catania-Parma
2-0
Pescara-Lazio
0-3
Milan-Inter
0-1
Napoli-Udinese
2-1

Migliori Marcatori della Serie A
Cavani
Napoli
6
Gilardino
Bologna
5
Jovetic
Fiorentina
5
Klose
Lazio
5
Bianchi
Torino
4
El Shaarawy
Milan
4
Hernanes
Lazio
4
Classifica Squadre 7/a Giornata 2012/13
Juventus
19
Napoli
19
Lazio
15
Inter
15
Roma
11
Fiorentina
11
Catania
11
Sampdoria
10
Genoa
9
Torino
8
Milan
7
Pescara
7
Bologna
7
Udinese
6
Parma
6
Chievo
6
Cagliari
5
Palermo
5
Atalanta
5
Siena
2
Calendario completo del Campionato di Serie A 2012/13
Girone d'andata: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19
Ritorno: 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38
Schedina Concorso N°76 del 6 ottobre 2012 Schedina Concorso N°77 del 7 ottobre 2012
Chievo-Sampdoria
1
Catania-Parma
1
Genoa-Palermo
X
Fiorentina-Bologna
1
Ascoli-Crotone
1
Pescara-Lazio
2
Bari-Vicenza
1
Siena-Juventus
2
Brescia-Virtus Lanciano
1
Torino-Cagliari
2
Grosseto-Sassuolo
2
Milan-Inter
2
Modena-Cesena
1
Napoli-Udinese
1
Pro Vercelli-Juve Stabia
2
Como-Lecce
X
Reggina-Novara
1
Nocerina-Perugia
1
Ternana-Cittadella
1
Cuneo-Cremonese
X
Varese-Empoli
X
Virtus Entella-Reggiana
1
West Bromwich-Queens Park R.
1
Andria Bat-Sorrento
1
Wigan-Everton
X
Frosinone-Avellino
1
West Ham-Arsenal
2
Viareggio-Catanzaro
1
Quote dei vincitori concorso N°76 Quote dei vincitori concorso N°77
La categoria per il "9" vince 374 € La categoria per il "9" vince 461 €
La categoria "12" vince 57 € La categoria "12" vince 19 €
La categoria "13" vince 689 € La categoria "13" vince 185 €
Il "14" incassa 18.302 € Il "14" incassa 4.825 €

William Hill Scommesse Live

Risultati ultima Giornata di Serie A

Bologna-Crotone
2-3
Genoa-Sampdoria
0-2
Inter-Torino
1-1
Cagliari-Hellas
2-1
Chievo-Napoli
0-0
Fiorentina-Roma
2-4
Juventus-Benevento
2-1
Lazio-Udinese
Rinv.
Atalanta-Spal
1-1
Sassuolo-Milan
0-2

Classifica Serie A 2017/18
Napoli
32
Juventus
31
Inter
30
Lazio
28
Roma
27
Sampdoria
23
Milan
19
Torino
17
Fiorentina
16
Atalanta
16
Chievo
16
Bologna
14
Udinese
12
Cagliari
12
Crotone
12
Spal
9
Sassuolo
8
Genoa
6
Hellas Verona
6
Benevento
0

Storico del Calcio Italiano
Albo d'Oro Serie A
Allegri del quarto scudetto
Abbattuto il muro dei 100 punti
La Juventus concede il Bis
Serie A 2011-12 alla Juventus
Milan Campione 2010/11
Inter Campionato 2009/10
Inter Stagione 2008/09
Inter 2007/08 + Serie B
Inter 2005/06 + Mondiali


Toto-Calcio.net: tutti i marchi citati o pubblicizzati appartengono ai legittimi proprietari del Copyright. E' vietata la riproduzione anche parziale.
ATTENZIONE: GIOCO VIETATO AI MINORI - L'ABUSO PUO' CREARE DIPENDENZA
Invito a leggere le probabilità di vincita sul sito www.aams.it e l'Informativa EU Cookie