Campionato 2013/14 abbattuto il muro dei 100 punti

Il campionato di calcio 2013/14 sarà ricordato per 5 cose: la grande supremazia bianconera, il caparbio inseguimento romanista, l’addio al calcio giocato di Javier Zanetti e le strane vicissitudini dei due Club milanesi. Dove, l’Inter si trova alla prese con un’epocale cambio dirigenziale e il Milan è afflitto dalle turbolenze dei suoi giovani promesse, pseudo campioni che non riescono a dimostrare di avere la stoffa dei grandi campioni.

La squadra di Garcia parte alla grande, il mister francese, alla prima assoluta nel campionato italiano, sorprende tutti, solo il toro doma la Roma all’undicesima giornata, fino ad una settimana prima, la squadra di Garcia, aveva infilato la bellezza di 10 successi consecutivi, un record nella storia del calcio italiano. Primato che incredibilmente sarebbe stato frantumato solo pochi mesi più tardi dagli uomini di Conte che, dopo solo 3 turni, alla 13/a giornata, la Juve torna regina guidando la classifica.

Mentre la Milano calcistica è più impegnata nei cambi dirigenziali, alla 18/a giornata la Juventus è padrona della Serie A eguagliano il record giallorosso, proprio superando per 3-0 la Roma di Garcia.
Per ironia della sorte, sono i cugini laziali, alla 21/a giornata, a frenare l’imperiosa avanzata bianconera.
Un pareggio che non destabilizza l’ambiente, la Juventus non accusa il colpo e continua ad evidenziare la sua supremazia su tutti i campi, predominio che viene leggermente ridimensionato solamente per merito della Roma, la quale è brava a tenere il passo fino alla 36/a giornata. Il turno maledetto nel quale i capitolini incappano in un umiliante sconfitta a Catania e alzano definitivamente la bandiera bianca, nella stessa giornata, la Juve, può festeggiare il tris e trentesimo scudetto.

Alla penultima giornata di campionato, al Meazza va in scena l’addio di un mito, il resto è noia!
Nell’ultima di Serie A la Juve di Conte sfonda il mura dei 100 punti, chiudendo il campionato alla quota record di 102 punti.


Classifica marcatori Serie A 2013/14
Immobile
Torino
22
Toni
Verona
20
Tevez
Juventus
19
Di Natale
Udinese
17
Higuain
Napoli
17
Palacio
Inter
17
Rossi
Fiorentina
16
Llorente
Juventus
16
Berardi
Sassuolo
16
Gilardino
Genoa
15
Callejon
Napoli
15
Paulinho
Livorno
15
Balotelli
Milan
14
Cerci
Torino
13
Denis
Atalanta
13
Paloschi
Chievo
13
Destro
Roma
13
Cassano
Parma
12
Candreva
Lazio
12
Eder
Sampdoria
12
Classifica Serie A 2013/14
Juventus
102
Roma
85
Napoli
78
Fiorentina
65
Inter
60
Parma
58
Torino
57
Milan
57
Lazio
56
Verona
54
Atalanta
50
Sampdoria
45
Udinese
44
Genoia
44
Cagliari
39
Chievo
36
Sassuolo
34
Catania
32
Bologna
29
Livorno
25

Calendario del Campionato di Serie A 2013/14
Girone andata: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19
Ritorno: 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - 28 - 29 - 30 - 31 - 32 - 33 - 34 - 35 - 36 - 37 - 38

William Hill Scommesse Live

Risultati ultima Giornata di Serie A

Bologna-Crotone
2-3
Genoa-Sampdoria
0-2
Inter-Torino
1-1
Cagliari-Hellas
2-1
Chievo-Napoli
0-0
Fiorentina-Roma
2-4
Juventus-Benevento
2-1
Lazio-Udinese
Rinv.
Atalanta-Spal
1-1
Sassuolo-Milan
0-2

Classifica Serie A 2017/18
Napoli
32
Juventus
31
Inter
30
Lazio
28
Roma
27
Sampdoria
23
Milan
19
Torino
17
Fiorentina
16
Atalanta
16
Chievo
16
Bologna
14
Udinese
12
Cagliari
12
Crotone
12
Spal
9
Sassuolo
8
Genoa
6
Hellas Verona
6
Benevento
0

Storico del Calcio Italiano
Albo d'Oro Serie A
Allegri del quarto scudetto
Abbattuto il muro dei 100 punti
La Juventus concede il Bis
Serie A 2011-12 alla Juventus
Milan Campione 2010/11
Inter Campionato 2009/10
Inter Stagione 2008/09
Inter 2007/08 + Serie B
Inter 2005/06 + Mondiali


Toto-Calcio.net: tutti i marchi citati o pubblicizzati appartengono ai legittimi proprietari del Copyright. E' vietata la riproduzione anche parziale.
ATTENZIONE: GIOCO VIETATO AI MINORI - L'ABUSO PUO' CREARE DIPENDENZA
Invito a leggere le probabilità di vincita sul sito www.aams.it e l'Informativa EU Cookie